Sarah, la zia Cosima in Caserma: indizi in casa Misseri, dove lo zio dormiva

Secondo me sono state la zia e la cugina di Sarah e lo zio si é addossato la colpa costretto da loro…

Yahoo! Notizie

Sarah, la zia Cosima in Caserma: indizi in casa Misseri, dove “lo zio dormiva”

mer ott 20 13:36

La zia di Sarah Scazzi, Cosima, è stata portata di nuovo in Caserma dopo un sopralluogo dettagliato in casa e nel garge dei Misseri (guarda la foto del garage). Nasce un nuovo sospetto: secondo gli ultimi indizi ritrovati il delitto potrebbe essere avvenuto in casa.

Sono due i dettagli che potrebbero portare a una svolta nelle indagni sula morte di Sarah Scazzi. Dopo un nuovo sopralluogo nella casa dei Misseri sarebbero emerse tracce del delitto in casa. Sarah pottrebbe non essere morta in garage, come sostenuto fino ad ora dal reo confesso e dalla sua famiglia. E sempre nella giornata di oggi la moglie di Misseri e madre di Sabrina, zia Cosima, è stata portata di nuovo in Caserma (guarda le foto).

Ed è delle ultime ore anche la nuova tesi dei pm: lo zio di Sarah, Michele Misseri, stava dormendo mentre la ragazza moriva strangolata. L’ipotesi si basa sulle dichiarazioni di un amico e vicino di casa di Misseri, ‘Mimmino’:“Michele a quell’ora sicuramente dormiva”. Secondo l’amico, che afferma di conoscere bene le abitudini di Misseri, lo zio di Sarah era solito riposare tra le due e le cinque “perché la mattina si alza sempre alle 3.30 per andare a lavorare nei campi”. Tre ore di sonno che cambiano le carte in tavola.

Intanto Sabrina dal carcere continua a dirsi innocente, e chiede un confronto con il padre. Ma i nuovi indizi complicano la sua situaizone. Stando a quanto emerso, Sarah e Sabrina potrebbero aver avuto un litigio in casa, e Misseri sarebeb stato svegliato solo in un secondo momento. A quel punto Sarah era già morta e lo zio ne avrebbe occultato il cadavere. Un quadro che, vista la rapidità con cui si susseguono le novità, potrebbe cambiare ancora.

Guarda: la vicenda si Sarah Scazzi in foto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

A qualcuno è morto il gatto

(ma non troverà qui informazioni a riguardo)

Pollicino Era un Grande

Psicologia e dintorni a cura della Dr.ssa Marzia Cikada (Torino e Torre Pellice)

amo il web, non ricambiato

Aneddoti e piccoli incidenti del mondo digitale italiano.

Partecipactive

Progetti con la complicità dell'utente finale

Il Cittadino 3.0

verso la terza Repubblica...

Ho dimenticato qualcosa

Photo, Storie, Life

L'altro diario

Pensieri veloci

Il Post Viola

Blog ufficiale del popolo viola

Nuda Verità

"Se non guardi il cielo... non vedrai mai le stelle"

Gli Appunti del Paz83

Internet non accende le rivoluzioni, ma aiuta a vincerle - Il Blog di Matteo Castellani Tarabini

ClassiCult

Dove i Classici si incontrano

WordPress.com

WordPress.com is the best place for your personal blog or business site.

La Fleur Du Mal

Solamente ancora un Wordpress.com weblog

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: